Un italiano “alla caccia” di tsunami in tempo reale

 

Si chiama Giorgio Savastano, il ricercatore italiano che, attraverso l’ideazione di un nuovo algoritmo chiamato Varion, potrebbe aiutare il mondo ad evitare migliaia di morti attraverso una messa in allerta in tempo reale delle coste a rischio tsunami.Varion é in grado di capitalizzare le osservazioni provenienti da GPS e altri sistemi di navigazione satellitare e di segnalare immediatamente le perturbazioni della ionosfera terrestre che potenzialmente si associano agli tsunami. Riuscendo a individuare in tempo reale lo tsunami nel momento in cui viene generato é evidente che offre maggiore tempo alle autorità per poter lanciare l’allarme alle popolazioni dei territori che potrebbero essere raggiunti dall’onda…
Leggi l’intero articolo su: https://lasvolta2017.com/2017/05/26/1633/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *