Tunisini sbarcati a Trapani, Viminale: rimpatrio in tempi brevissimi

 

Per i 57 tunisini salvati al largo di Pantelleria e sbarcati ieri al porto di Trapani, non c’è alcuna possibilità di restare in Italia. Lo fanno sapere dal Viminale, sede del Ministero degli interni. Saranno dunque rimpatriati in tempi brevissimi. Il rimpatrio sarà possibile grazie all’accordo in vigore tra Roma e Tunisi e comincerà già da lunedì. Gli immigrati godono tutti di buona salute.

In nottata sono stati trasferiti all’hotspot di Trapani Milo. I tunisini erano su un barcone in legno avvistato da un aereo Frontex che ha diramato l’allarme alle motovedette in pattugliamento.

Il presidente della CEI, Gualtiero Bassetti ha dichiarato che «Quando sono in situazioni di emergenza vanno sempre salvati. Il flusso…
Leggi l’intero articolo su: https://www.siciliaogginotizie.it/2018/07/21/tunisini-sbarcati-a-trapani-viminale-rimpatrio-in-tempi-brevissimi/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *