Truffa aggravata, condanna per ex direttore delle Poste di Sciacca

 

L’ex direttore delle Poste di Sciacca, Michele Bobbio, 66 anni, del luogo, è stato condannato ad un anno di reclusione, pena sospesa, per il reato di truffa aggravata. A sentenziare è stato il giudice monocratico del Tribunale saccense, Antonino Cucinella che ha anche condannato l’uomo al risarcimento (in solido con Poste Italiane). L’inchiesta è del 2011 e coinvolge altre due persone che avrebbero approfittato delle condizioni di menomazione di due anziani fratelli riuscendo a carpire loro, con vari artefizi e raggiri, la somma di 60 mila euro. Bobbio avrebbe abusato della sua carica di direttore dell’ufficio permettendo prelievi ed incassi di pensioni sulla base di moduli firmati in bianco e senza preoccuparsi dei dovuti accertamenti si cui davvero materialmente procedesse…
Leggi l’intero articolo su: http://www.grandangoloagrigento.it/truffa-aggravata-condanna-per-ex-direttore-delle-poste-di-sciacca/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *