San Pietro, la sorpresa della Tari nell’uovo di Pasqua

 

La sorpresa è arrivata con l’uovo di Pasqua. E’ del 29 marzo, infatti, la delibera emessa con i poteri del consiglio comunale dalla commissaria straordinaria al Comune di San Pietro Vernotico, dott.ssa Maria Antonietta Olivieri, con la quale sono state approvate le nuove tariffe per l’applicazione della tassa sui rifiuti. Sinteticamente si tratta di un aumento pari a circa il 10 per cento.Le tabelle prevedono, ad esempio, che nel caso di utenze domestiche con 3 componenti familiari la parte fissa della tariffa sia di un euro e 91 centesimi, mentre quella variabile di 136 euro e 19 centesimi. La stessa tipologia  veniva tassata l’anno scorso con un euro e 73 centesimi al metro quadro, per quanto attiene la parte fissa, e con 127 euro e 96 centesimi per quella variabile. La…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2018/04/san-pietro-la-sorpresa-della-tari.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *