Quindicenne di Naro perde le mani dopo aver acceso un petardo. Ferito anche un coetaneo

 

C’è anche un altro ragazzino coinvolto e che avrebbe riportato ferite lievi in seguito allo scoppio di un petardo trovato per strada e acceso per festeggiare il primo giorno dell’anno. L’esposione e poi la corsa in ospedale dopo essere stati soccorso in una pozza di sangue. Un quindicenne di Naro ieri sera è stato trasferito in elisoccorso all’Ospedale Civico di Palermo dal nosocomio canicattinese. Si trovava a Canicattì, nei pressi di piazza IV Novembre, vicino il comune, insieme a un coetaneo quando è accaduto il fatto. Per il ragazzino di Naro, originario della Romania, il trasferimento d’urgenza a Palermo e l’amputazione di entrambe le mani. L’amico, anche lui di Naro, è rimasto ferito ma in maniera lieve e si trova ricoverato all’Ospedale Barone Lombardo di Canicattì con delle…
Leggi l’intero articolo su: https://www.grandangoloagrigento.it/naro/quindicenne-di-naro-perde-le-mani-dopo-aver-acceso-un-petardo-ferito-anche-un-coetaneo-di-canicatti

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *