Presunto estortore finisce nella rete della Polizia

 

Nicola De Vitis Presunto estortore colto in flagranza di reato ed  arrestato dagli agenti della Sezione antirapina della Questura di Brindisi. Si tratta di Nicola De Vitis, 51enne brindisino, che è stato, pertanto, condotto in carcere a Brindisi a disposizione dell’Autorità giudiziaria, anche per il porto abusivo di un’arma bianca.
  De Vitis aveva dato appuntamento alla sua vittima, un mediatore creditizio, al Casale, dove avrebbe dovuto consegnargli una busta con il danaro, che il presunto estortore aveva insistentemente richiesto. Il mediatore ritenendosi vittima di reiterate minacce a carattere estorsivo si è, però, rivolto fiducioso alla Polizia. Gli agenti dell’Antirapina hanno, pertanto, monitorato con discrezione il luogo della consegna del…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2017/03/presunto-estortore-finisce-nella-rete.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *