Preso un complice della sanguinosa rapina. Aveva fornito supporto logistico

 

Rocco Murro  Rocco Murro, 34enne, nato a Conversano in provincia di Bari è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana a seguito degli sviluppi sulle indagini della rapina del 23 gennaio scorso ai danni di un impiegato di una ditta di videogiochi nell’ambito della quale, come si ricorderà. uno dei rapinatori perse la vita. Rocco Murro è indagato per concorso in furto, rapina e porto abusivo di arma da fuoco.
  In particolare Murro, secondo le indagini dei carabinieri, avrebbe fornito supporto logistico, ai 3 rapinatori. Avrebbe, cioè, accompagnato a Francavilla con la sua autovettura, una Fiat Punto, Gaetano Fiorile, il rapinatore poi deceduto, Pasquale Giannoccaro e Roberto Fantasia con addosso il kit…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2017/03/preso-un-complice-della-sanguinosa.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *