Potrebbero esserci altri soggetti coinvolti nell’inchiesta su “Fiscalità locale”

 

 Oltre alle sette persone già raggiunte da informazioni di garanzia ce ne sarebbero altre coinvolte nell’inchiesta della Procura di Brindisi in relazione al fallimento di Fiscalità locale, la società mista voluta dal consiglio comunale di San Pietro Vernotico il 23 settembre del 2004 e varata con atto notarile il 10 agosto dell’anno successivo. Il procedimento penale, che il magistrato inquirente dott. Luca Miceli, ha attivato è, infatti, “a carico, tra gli altri”, nei confronti di Luigi Conte, 58 anni, in quanto presidente a suo tempo della partecipata, Roberto Chiechi, 82 anni, commercialista, liquidatore, Angelo Blasi, 51, e Giuseppe Gentile, 67, di Monopoli, entrambi ex consulenti, Fabiola Simone, 51 e Maria Concetta Meo, 47, di Grottaglie, dirigenti presso il…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2018/03/potrebbero-esserci-altri-soggetti.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *