Operazione “Porte girevoli”: sospesi dal lavoro 31 dipendenti pubblici

 

    Brindisi. Trentuno dipendenti della sezione staccata della Regione Puglia di Brindisi sono stati sospesi dall’esercizio del servizio pubblico per un periodo che va da un minimo di 4 ad un massimo di 10 mesi nell’ambito dell’operazione “Porte girevoli” condotta dai finanzieri del Comando Provinciale di Brindisi, coordinati dalla locale Procura della Repubblica. Il provvedimento i sospensione è stato disposto dal G.I.P. al termine di una complessa attività investigativa, che ha visto monitorati i movimenti dei dipendenti pubblici nel periodo luglio-novembre 2018.   Le Fiamme Gialle hanno altresì sottoposto a sequestro i conti correnti degli indagati, al fine di recuperare le somme indebitamente percepite a fronte di prestazioni lavorative mai…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2019/12/operazione-porte-girevoli-sospesi-dal.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *