Non si ferma il valzer romano

 

Si fa onestamente fatica a star dietro a tutto quel che sta accadendo in queste ore nella capitale, a Roma. Perché i nomi dei sostituti dei tanti dimissionari della settimana scorsa si inseguono e si rincorrono, solo per poi terminare in un nulla di fatto.Dopo i vari Marra, Romeo e Muraro, tridente di ex collaboratori di Alemanno, ripescato dal mazzo di Virginia Raggi nel più totale disaccordo con Beppe Grillo, che sembrerebbe le stia dando della pazza e cominci a considerare di toglierle il simbolo del Movimento.Le furie dell’ex comico si sono accese dopo la secca bocciatura, da parte del primo cittadino romano, della figura di Raffaele De Dominicis, suggerito dal mini – direttorio grillino – parola disprezzabile, ma scelta con cura perché di questo si tratta, un team…
Leggi l’intero articolo su: http://ilblogmm.blogspot.com/2016/09/non-si-ferma-il-valzer-romano.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.