Molestie, il crollo degli dei con le braghe calate

 

La caduta degli dei, la fine dell’Olimpo. È questa l’immagine che raffigura meglio ciò che sta accadendo nel mondo del cinema internazionale. Le scosse del terremoto Weinstein continuano a propagarsi in tutte le direzioni, abbattendono icone una dopo l’altra: Kevin Spacey, e poi Dustin Hoffman, Ed Westwick, James Toback, Terry Crews, Sylvester Stallone e persino Mariah Carey. L’eco degli scandali è giunta anche nella docile colonia americana denominata Italia, dove sono stati tirati in ballo i registi Tornatore e Brizzi. Non è certo la prima volta che vengono sollevate certe accuse…
Leggi l’intero articolo su: https://lasvolta2017.com/2017/11/20/molestie-il-crollo-degli-dei-con-le-braghe-calate/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *