Mille euro per tutti!?

 

C’è un ‘minimo comune denominatore’ nelle intenzioni di tutte le forze politiche che si contendono i voti a colpi di promesse elettorali: reddito e pensione di… chiamateli come volete, cittadinanza (M5S), inclusione (PD) o dignità (FI), ma la sostanza non cambia. Evidentemente i leader politici hanno fatto i conti della serva e considerano il bacino di voti dei ‘senza reddito e pensione’ assai più redditizio di coloro che uno straccio di pensione o di stipendio riescono in qualche modo a portarlo a casa. Sta bene aiutare i più bisognosi e indigenti, sta bene assicurare una vita dignitosa a tutti i cittadini, ma non per questo bisogna ‘affossare’ i lavoratori e i pensionati che un lavoro ce l’hanno e che…
Leggi l’intero articolo su: http://www.freeskipper.it/2018/01/mille-euro-per-tutti.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.