Migranti, la navi della Gdf ferma davanti il porto di Pozzallo

 

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha informato della situazione dei migranti a bordo delle navi della Gdf e di Frontex il premier Giuseppe Conte ribadendo la sua linea: “nessun porto italiano per i migranti. Occorre un atto di giustizia, rispetto e coraggio per contrastare i trafficanti e stimolare un intervento europeo”, avrebbe sottolineato Salvini a Conte, insistendo sull’opportunità che alle due navi venga data indicazione di fare rotta verso Malta o la Libia. Dunque, avrebbe ribadito, non verrà dato accesso ai porti italiani. Nel frattempo il presidente del Consiglio Giuseppe Conte sta lavorando per un accordo con gli altri Paesi della Ue per una redistribuzione immediata dei 450 migranti che stazionano su delle navi a largo di Lampedusa. “Se non ci sono risposte dai partner e…
Leggi l’intero articolo su: http://www.grandangoloagrigento.it/migranti-la-navi-della-gdf-ferma-davanti-il-porto-di-pozzallo/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *