Maltempo: Patronaggio, “Ricognizione e demolizione case abusive”

 

 “Occorre procedere ad una urgente ricognizione degli immobili abusivi ricadenti entro la fascia di 150 metri dai corsi d’acqua o costruiti in spregio dei vincoli idrogeologici, per avviare con la massima celerità le demolizioni”. Lo ha scritto il procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio, in una lettera indirizzata ai sindaci e ai dirigenti dell’Utc dei Comuni della provincia della Città dei Templi. “I recenti tragici fatti di Casteldaccia e Cammarata, pur innescati da particolari avverse condizioni meteo, impongono una particolare attenzione per la demolizione degli immobili abusivi”, ha ricordato il procuratore Patronaggio. Sindaci e responsabili degli uffici tecnici comunali dovranno dare, alla Procura, “immediato riscontro e riferire entro…
Leggi l’intero articolo su: http://www.grandangoloagrigento.it/maltempo-patronaggio-ricognizione-e-demolizione-case-abusive/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.