Lo statuto matteino

 

Ciò che indigna non è che si trovino degli imbecilli o degli aspiranti bortaborsisti per diffondere porta a porta a nostre spese il verbo renziano e a magnificare la manomissione della Costituzione, ma l’argomento stupido e politicamente volgare di cui si fanno untori. Questa colonna infame ci viene a dire che la resezione del Senato renderebbe più veloce l’iter legislativo, semplificherebbe le decisioni, sarebbe insomma un toccasana molto cool e trendy per le nostre istituzioni invecchiate. Pazienza che si tratti di una balla colossale perché la riforma proposta è confusa, inadeguata, dilettantesca  in grado di rendere tutto più incerto e difficile: non abolisce il bicameralismo e crea nuovi conflitti di competenza,  moltiplica le fasi del processo legislativo e…
Leggi l’intero articolo su: https://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2016/05/04/lo-statuto-matteino/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *