L’ex sindaco Rizzo ascoltato come teste. “Gli imputati ci minacciavano e accusavano ingiustamente”

 

L’avv. Pasquale Rizzo, già sindaco di San Pietro Vernotico, è stato ascoltato nella mattinata di oggi come teste nel processo nel quale compaiono come imputati Giuseppe Monteduro, 34 anni (difeso dall’avvocato Roberto Orsini), Marco Caretto, 29, Daniele Guglielmo, 35, l’avv. Daniele Ancora, 49, consigliere comunale, Andrea Gargano, 44, Matteo Missere, 28, segretario dei giovani del Pd, ed il poliziotto Francesco Ragusa, 40, consigliere comunale (assistito dall’avvocato Marilù Carrieri), tutti di San Pietro Vernotico. I sette sono accusati di minacce e diffamazione proferite nei confronti dello stesso avv. Rizzo in quanto sindaco, e del dirigente dell’ufficio legale del Comune, l’avv. Guido Massari. Minacce e diffamazioni comparse sul social network più diffuso,…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2016/09/lex-sindaco-rizzo-ascoltato-come-teste.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *