Le mani del clan Laudani sui supermercati Lidl: retata nella notte

 

La Guardia di finanza di Varese e la Polizia di Milano hanno smantellato un’associazione a delinquere che avrebbe favorito gli interessi, in particolare a Milano e provincia, della famiglia mafiosa catanese dei “Laudani” o “Mussi i ficurinia”.
Quindici persone sono state raggiunte da ordinanza applicativa di misure cautelari personali (11 in carcere, 3 agli arresti domiciliari e 1 divieto di dimora). I provvedimenti sono stati emessi dal Gip del Tribunale di Milano, su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia. Oltre 60 le perquisizioni effettuate tra Lombardia, Piemonte, Puglia e Sicilia, ma anche sequestri preventivi di beni immobili, quote sociali, disponibilità finanziarie nonchè ordinanze di amministrazione giudiziaria nei…
Leggi l’intero articolo su: http://www.grandangoloagrigento.it/le-mani-del-clan-laudani-sui-supermercati-lidl-retata-nella-notte/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *