Lager per gay in Cecenia, la “durissima” presa di posizione di Torino

Durissima presa di posizione della Città di Torino contro i crimini perpetrati ai danni dei gay in Cecenia.

La consigliera PD Chiara Foglietta, con sommo sprezzo del pericolo, sfidando la nomenklatura cecena, ha audacemente esposto una bandiera arcobaleno al balcone del suo ufficio da consigliere comunale presso il Comune di Torino.

Non paga dell’ardito sforzo, ha osato addirittura postare la foto su Facebook, annunciando che in serata… accenderà un lumino sul davanzale di casa sua, per fare luce sulla situazione in Cecenia!

Perché lei è – come su scrive su Facebook – “con le Istituzioni in prima linea. Sempre”.

Speriamo che i solerti Vigili Urbani torinesi non la multino per aver turbato il decoro dello storico…
Leggi l’intero articolo su: https://lasvolta2017.com/2017/04/12/lager-per-gay-in-cecenia-la-durissima-presa-di-posizione-di-torino/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *