L’accordo-beffa Fincantieri – STX: C’era un cantiere, un francese e un italiano…

 

Che il tentativo italiano di prendere il controllo dei cantieri navali ex-STX France sarebbe finito male, lo si era capito da un pezzo. Che addirittura si sarebbe risolto in barzelletta invece era meno scontato, ma l’esecutivo del Conte di Filottrano è riuscito a regalarci anche questa sorpresa.

Ricapitoliamo brevemente i fatti:

STX Offshore & Shipbuilding è un’azienda sudcoreana che si occupa di cantieri navali. In Francia, attraverso STX France Cruise SA, controlla gli importantissimi cantieri di Saint-Nazaire, storici concorrenti dell’italiana Fincantieri. Nel 2016 la holding coreana fallisce. Entra in scena Fincantieri, che presenta al tribunale fallimentare di Seul un’offerta da 80 milioni per rilevare il 66,7% di STX France. Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/IlSonnoDellaNazione/~3/GJNgHmdtLjw/laccordo-beffa-fincantieri-stx-cera-un.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *