La solidarietà di Maci a Bruno Vespa

 

Vespa e Maci “Un atto ignobile. Quanto accaduto deve far riflettere tutti: politici e imprenditori. La provincia di Taranto, il Salento e la Puglia hanno subito un notevole danno di immagine”. Così Angelo Maci, presidente di Cantine Due Palme, si è espresso in riferimento all’ignobile atto intimidatorio perpetrato nei confronti di Bruno Vespa, il  noto personaggio televisivo al quale l’altro giorno hanno reciso 70 ceppi del suo vigneto nel tarantino.
  “Come imprenditore e amico sarò al fianco di Bruno Vespa, che tra l’altro –aggiunge Maci- ha scelto la nostra cantina di Lizzano per trasformare i suoi vini. Mi auguro che la provincia di Taranto con le sue istituzioni possa restituire quella serenità, che per un imprenditore è elemento…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2016/08/la-solidarieta-di-maci-bruno-vespa.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *