La Polizia locale: “Non bruciate le foglie degli alberi di ulivo, i fumi ammorbano l’aria, che respiriamo”

 

   Torchiarolo. La Polizia locale in prima linea nel contrasto delle accensioni non consentite dei residui vegetali, come le foglie degli alberi di ulivo, anche nelle ore serali. La pratica di liberarsi delle foglie di ulivo, accumulandole sul terreno e dandogli fuoco, sta, infatti, creando in questo periodo di preparazione del terreno per la raccolta delle olive, non pochi problemi ai residenti in periferia.  Numerose sono, infatti, le segnalazioni giunte al Comando della Polizia locale da parte dei cittadini, che lamentano problemi, soprattutto di ordine respiratorio. Da qui i controlli disposti anche nelle tarde ore serali. Ed i riscontri non si sono fatti attendere.I proprietari dei terreni, che dovessero contravvenire a questa procedura saranno identificati e sanzionati…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2018/09/la-polizia-locale-non-bruciate-le.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.