La Corte dei Conti ha bocciato il contratto degli Statali.

 

Il nostro è uno starno Paese. Basti pensare che la Corte dei Conti ha “bocciato” il contratto degli Statali – non perchè si è trattato di un aumento stipendiale “deludente”, dopo dieci lunghi e faticosissimi anni di mancato rinnovo, se rapportato al reale costo della vita e al dimezzamento del potere d’acquisto delle buste paga dei pubblici dipendenti riconducibile all’infausto passaggio dalla Lira all’Euro – ma soltanto perché si sono dati aumenti a ‘pioggia’ (appena “30euro netti”, la media pro capite dell’aumento!!!), senza nessun incremento tale da premiare il merito, da incentivare produttività ed efficienza nel pubblico impiego. Bene avrebbe fatto, invece, la Corte a stigmatizzare le indecenti differenze di…
Leggi l’intero articolo su: https://www.freeskipper.it/2018/04/la-corte-dei-conti-ha-bocciato-il.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *