Incidenti lavoro: operaio muore in Tribunale Palermo

 

Un operaio di nazionalità albanese, è  morto nel Tribunale di Palermo mentre stava installando la fibra ottica negli uffici. L’uomo di 48 anni stava sistemando l’impianto in una camera di consiglio della Corte d’assise, al piano terra del Palazzo di giustizia, quando è caduto da una scala, è finito su un tavolo di vetro e si è tranciato una vena. Le indagini sono condotte dai carabinieri coordinate dal sostituto procuratore Francesco Gualtieri e il procuratore aggiunto Ennio Petrigni, che hanno disposto il sequestro della stanza dove è avvenuto l’incidente. Secondo le prime indagini la ditta che stava eseguendo i lavori è incaricata dal ministero della Giustizia e si stava occupando del cablaggio degli uffici giudiziari. Indagini anche sui tempi di intervento del 118. I carabinieri…
Leggi l’intero articolo su: http://www.grandangoloagrigento.it/incidenti-lavoro-operaio-muore-in-tribunale-palermo/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *