False fideiussioni: a capo organizzazione padre e figlia

 

Abusivismo finanziario, bancarotta fraudolenta, truffe realizzate mediante emissioni di garanzie fideiussorie false, ricettazione ed appropriazione indebita. Sono solo alcuni dei reati contestati nelle 8 misure cautelari, 2 in carcere e 6 ai domicilari, eseguite questa mattina dai militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Forli’ dopo indagini avviate nel 2015. Due i principali indagati finiti in carcere e considerati promotori dell’associazione: Francesco Delle Cave, originario di Afragola ma residente a Sessa Aurunca, e Giovanni Davide Ferreri di Siracusa. Ai domiciliari anche la figlia di Delle Cave, Gesualda, e il marito di questa Mario Sorrentino residenti a Casoria. Il modus operandi dell’associazione era sempre lo stesso: emettere false polizze fideiussorie a…
Leggi l’intero articolo su: http://www.grandangoloagrigento.it/false-fideiussioni-capo-organizzazione-padre-figlia/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *