Denunce censurate – La Lente in pillole

 

Diritto alla libertà: impedito. Diritto a ricominciare, o continuare, a vivere da cittadino con dei diritti: non concesso. Diritto di essere tutelato come persona onesta: negato. Dalle pagine di questo blog vi è stata raccontata spesso la vita ad ostacoli dei testimoni di giustizia, una vita che diventa difficile dopo le loro testimonianze, denunce che hanno permesso l’arresto di pezzi interi di clan e stroncato affari milionari illegali. Denunce preziose, ma talmente libere da mettere paura persino agli organi istituzionali e alle Commissioni d’inchiesta.

Può capitare, allora, che per avere un incontro in Commissione anticamorra trascorrano 8 mesi. Inutilmente. E così una preziosa testimonianza su infiltrazioni camorristiche negli appalti della Salerno-Reggio Calabria,…
Leggi l’intero articolo su: https://annagiuffrida.wordpress.com/2016/11/17/denunce-censurate-la-lente-in-pillole/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *