Condannati in primo grado i presunti autori delle rapine commesse a Brindisi e San Vito dei Normanni

 

Condannati dal Tribunale di Brindisi Teodoro Valenti 44enne, (8 anni e 20 giorni), Emilio Valenti 25enne, (8 anni e 5 mesi), Roberto Nigro 50enne,  (7 anni e 4 mesi), Antonio Mangiulli 27enne, che ha patteggiato la pena a 4 anni e 8 mesi.I quattro sono stati riconosciuti colpevoli a vario titolo di quattro rapine, delle quali due tentate e le altre due messe a segno a Brindisi e San Vito dei Normanni nel gennaio del 2017.
  Il primo episodio risale al 25 gennaio dell’anno scorso quando a volto coperto ed a bordo di una Fiat Croma rubata, secondo le indagini svolte dai carabinieri, la banda tentò di rapinare una gioielleria nel centrale Corso Garibaldi di Brindisi. Rapina che fallì per l’inaspettata reazione del titolare. Nel darsi alla fuga, i malviventi esplosero…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2018/04/condannati-in-primo-grado-i-presunti.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *