Clamorosa marcia indietro al Comune di San Pietro

 

  Clamorosa marcia indietro dell’amministrazione comunale di San Pietro Vernotico. Prima riconosce un debito nei confronti della ditta, che si occupa della raccolta dei rifiuti solidi urbani, la Monteco, pari a circa mezzo milione di euro. Poi, dopo le proteste e denunce dell’opposizione, ritorna sui suoi passi.La questione era stata sollevata in sede di consiglio comunale a novembre scorso da parte dei gruppi consiliari di minoranza, i quali sostenevano, che alla Monteco quel mezzo milione di euro proprio non era dovuto. Dai banchi della maggioranza era stata avvalorata, invece, la tesi del dirigente l’ufficio tecnico, l’architetto Cosimo Delle Donne, un esterno, che in una sua relazione aveva scritto come in riferimento al servizio trasporto a destinazione frazione…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2016/02/clamorosa-marcia-indietro-al-comune-di.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *