Caso nave Diciotti, ministro Salvini indagato: Procura Catania chiede archiviazione

 

Il 20 agosto la nave Diciotti, pattugliatore della Guardia costiera italiana, con a bordo 177 migranti tratti in salvo il 16 agosto al largo di Lampedusa, arriva nel porto di Catania. Nessuno ha il permesso di scendere: Malta si è rifiutata di accoglierli e l’Italia di farli sbarcare in mancanza di un accordo dell’Unione europea sulla ripartizione dei profughi. I Pm di Agrigento hanno indagato il ministro Matteo Salvini e un capo di gabinetto del Viminale per sequestro di persona, abuso d’ufficio e arresto illegale. Fascicoli sulla vicenda sono stati aperti anche dalla Dda di Palermo (traffico di migranti e al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina) e dai Pm di Catania. La Procura di Palermo, divenuta titolare dell’inchiesta, aveva indagato Salvini per sequestro di persona….
Leggi l’intero articolo su: http://www.grandangoloagrigento.it/caso-nave-diciotti-ministro-salvini-indagato-procura-catania-chiede-archiviazione/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *