Cani abbandonati, in estate troppi cuccioli senza più una casa

 

Il fenomeno randagismo in tutta la nostra Penisola aumenta notevolmente d’estate quando il caro amico a quattro zampe diventa un “fardello insopportabile” da portare in villeggiatura e quindi si registra un numero notevole di cani abbandonati lungo le autostrade, che spesso trovano una morte brutale. E se si salvano, sono mutilati in più parti, e ritrovati con quel piccolo corpo insanguinato sull’asfalto. Ogni anno i cani abbandonati, inconsapevolmente, sono causa di molti incidenti stradali. Secondo un dato fornito dall’ ENPA il Mezzogiorno ha più cani randagi di tutta la Penisola: oltre 80 mila in Campania,70 mila in Puglia,65 mila in Calabria,68 mila in Sicilia. Cani abbandonati pericolosi per la salute? Secondo alcuni i piccoli randagi nel territorio possono…
Leggi l’intero articolo su: http://www.lecodellaverita.it/cani-abbandonati-in-estate-troppi-cuccioli-senza-piu-una-casa/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *