A forza di Jobs

 

Sappiamo tutti che l’informatica è nel bene e nel male la vera rivoluzione tecnologica a cavallo tra il XX° e il XXI° secolo, sappiamo che essa è stata possibile grazie all’ingegno e alla capacità di migliaia di persone che sono riuscite a trasformare la pascalina in computer e gli automi in robot. Matematici, fisici, chimici, filosofi, programmatori sono riusciti in una sorta di inatteso miracolo, ma disgraziatamente, come segno dei tempi cui manca un supplemento d’anima per governare le trasformazioni,  gli unici nomi noti al grande pubblico non sono che i due o tre miliardari che hanno saputo trasformare a loro vantaggio queste trasformazioni e anzi le arti popolari ovvero il cinema e la televisione non ne celebrano che due, il creatore di Fb che…
Leggi l’intero articolo su: https://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2016/02/01/a-forza-di-jobs/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *