Tre mesi con la “Folgore” nel sud del Libano

 

Caschi Blu italiani al mercatoBilancio dei primi 3 mesi di attività effettuata nel sud del Libano dai peacekeepers della Brigata “Folgore”, inquadrati in ITALBATT. Complessivamente sono state svolte circa 6mila attività operative, tra le quali più di 500, per la maggior parte lungo la linea di demarcazione, la “Blue Line”, effettuate con le Forze Armate Libanesi con il coordinamento dei militari italiani del “Savoia Cavalleria” e del 183mo Reggimento Paracadusti  “Nembo”.
 Le attività svolte dagli italiani spaziano dai corsi di addestramento con le forze di sicurezza locali, agli incontri con le autorità locali, alle attività di supporto per la popolazione locale, che hanno garantito in questi mesi, un deciso incremento della stabilità dell’area. E’…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2018/02/tre-mesi-con-la-folgore-nel-sud-del.html



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *