Torre San Gennaro, rotatoria depredata delle piantine di yucca

 

 Roba da non crederci. Qualcuno si è preso la briga di scavare nella rotatoria e rubare 3 piantine di yucca da poco tempo messe a dimora dagli operai del Comune. Un furto del valore di pochi euro, ma per un danno di immagine sconcertante. 
 L’amara sorpresa questo pomeriggio a Torre San Gennaro, popolosa marina in agro di Torchiarolo. La rotatoria depredata delle sue piantine di yucca è quella posta all’ingresso della località balneare. La terra smossa ed una delle piante di yucca spezzata: una immagine eloquente della località, che da tempo ambisce ad ameno luogo balneare.
  La cosa più grave è che l’”assalto” alla rotatoria non è stato notato da alcuno. Poco distante sono operative alcune video camere di sorveglianza, ma a quanto pare i…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2016/06/torre-san-gennaro-rotatoria-depredata.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *