San Pietro, sui rifiuti l’inquietante ombra di ingenti somme indebitamente erogate dal Comune

 

Avv. Pasquale Rizzo  Dal luglio 2002 al febbraio 2009 l’amministrazione  comunale di San Pietro Vernotico avrebbe erogato compensi non dovuti alla ditta che si occupa della raccolta dei rifiuti solidi urbani, la Monteco Srl, preliminarmente calcolati in circa un milione e 300mila euro. Quella in carica nei giorni scorsi ha così dato mandato al legale del Comune di “promuovere opportuna ed idonea azione giudiziaria per ottenere il pagamento di tutte le somme illegittimamente incassate”.
  Era stata la giunta comunale guidata dall’avv. Pasquale Rizzo, nel 2014, ad opporsi innanzi al Tar di Lecce alla pretesa della Monteco per una revisione del canone d’appalto inerente il servizio di igiene urbana. Un contenzioso che era già passato alcuni anni prima al…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2016/02/san-pietro-sui-rifiuti-linquietante_86.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *