Primavera meteoropatica, meglio vivere alla giornata

 

Il 21 marzo è alle porte, ma il clima primaverile non si avverte ancora nell’aria; sarà perché tra uragani e nevicate, verificatesi da Nord a Sud in tutto lo Stivale, il tempo atmosferico è cambiato notevolmente e la gente non prova più alcun interesse a programmare gite fuori porta o a fare acquisti in anticipo per la Pasqua. Non esiste più la primavera di una volta Qualche mese fa, prima che la neve imbiancasse anche Napoli, non si immaginava quale gelo sarebbe arrivato, così ognuno ha pensato bene di prenotarsi per viaggi fuori porta. Ora, però come ci dice la signora Anna Vitiello, casalinga 54enne: “Viviamo giorno per giorno, perché poi il clima invernale ci blocca a casa. Ecco perché questa mattina ne abbiamo approfittato per fare una bella passeggiata sotto questo…
Leggi l’intero articolo su: https://www.lecodellaverita.it/primavera-meteoropatica-meglio-vivere-alla-giornata/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *