Le promesse elettorali di moda non ci porteranno a Bengodi, ma alla disperazione.

 

di Paolo Cirino Pomicino. Sembra che quest’anno il carnevale nel quale, come si sa, ogni scherzo vale, venga in anticipo. Non a caso la campagna elettorale subito si è riempita di certezze fantastiche quasi che il paese, come il Pinocchio di Collodi, si stesse avviando a grandi passi verso Bengodi.Qualche differenza però c’è con il vecchio racconto della nostra infanzia perché in questo caso a guidare l’armata dei partiti non ci sono il gatto e la volpe ma più gatti e tantissime volpi. Già da diversi giorni, infatti, impazza lo tsunami delle promesse che lasciano un po’ sconcertati i tanti elettori che si domandano perché mai i protagonisti di oggi non fecero ieri ciò che ora…
Leggi l’intero articolo su: http://www.freeskipper.it/2018/01/le-promesse-elettorali-di-moda-non-ci.html



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *