Intanto in Germania… (ma il paese della corruzione siamo noi)

 

Fonte: de.toonpool.com
La più grande frode fiscale nella storia della Germania dal dopoguerra ad oggi.
La tocca piano il settimanale Die Zeit quando deve parlare dell’immenso bubbone di illegalità che sta emergendo nel paese. Lo scandalo Cum-Ex, come è stato ribattezzato, coinvolge almeno 40 banche tedesche, più un centinaio di istituti di credito internazionali, che avrebbero ottenuto dallo Stato rimborsi fiscali non dovuti per un totale che sfiora i 32 MILIARDI di euro.

Due i meccanismi alla base della truffa: il “Cum-Ex” ruota attorno all’acquisto di azioni con (cum) dividendi ed alla vendita di azioni senza (ex) dividendi nel periodo a ridosso del pagamento degli stessi, per ottenere attraverso cavilli contabili rimborsi fiscali multipli a…
Leggi l’intero articolo su: http://feedproxy.google.com/~r/IlSonnoDellaNazione/~3/p2Gt4tj3CeM/intanto-in-germania-ma-il-paese-della.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.