Il valzer del referendum

 

E’ inutile stare tanto a girarci intorno, dunque non lo faremo affatto. Il tema principale, quello con la t maiuscola, che occuperà il dibattito politico nei prossimi mesi, fino al 4 dicembre, è senz’altro quello legato al referendum costituzionale.La riforma che Matteo Renzi, il quale, ricordiamo, non è l’ideatore del ddl, come rivela lo stesso nome della proposta che, com’è consuetudine, porta il cognome del primo firmatario, nello specifico il ministro delle riforme Maria Elena Boschi, difende a spada tratta sempre e comunque, nonostante i numerosi dubbi legati alla forma nella quale è stata scritta e alla sensibile perdita dei poteri dell’elettore il quale è sempre meno sovrano della sua cosa pubblica. Proprio questo punto, quello della possibile deriva autoritaria delle…
Leggi l’intero articolo su: http://ilblogmm.blogspot.com/2016/10/il-valzer-del-referendum.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *