Il Governo fa sparire 60mila immigrati. E l’Europa si incazza.

 

di Alessandro Morelli. Sono quasi 60mila gli immigrati sbarcarti sulle coste italiane e spariti senza neppure chiedere la verifica dello status di rifugiato. Persone in mano alle autorità che però si sono allontanate dimostrando come la clandestinità sia una condizione serenamente accettata dallo Stato con dati ufficiali del Ministero dell’Interno
che riportano numeri spaventosi. L’anno scorso sono state 181.436 le persone traghettate dall’Africa, ma secondo il Viminale solo 123.600 di queste hanno chiesto di accedere al percorso di riconoscimento del diritto di asilo (al cui termine il 70% circa risulterà comunque clandestino, ndr). Risultato? Senza colpo ferire ben 57.836 immigrati sono letteralmente spariti, volatilizzati, fuggiti nel buco nero della…
Leggi l’intero articolo su: http://www.freeskipper.it/2017/08/il-governo-fa-sparire-60mila-immigrati.html



Altri post interessanti:

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *