Fermata a Brindisi una 23enne per l’omicidio di un nigeriano

 

Una 23enne nigeriana, Mariat Okoro, con regolare permesso sul territorio italiano, è stata fermata dalla Polizia in quanto indiziata del delitto di un suo connazionale 24enne, al quale era stata rigettata l’istanza di protezione internazionale. La donan è stata reclusa nel carcere di Lecce a disposzione dell’Autorità giudiziaria. Il cadavere del giovane è stato scoperto ieri mattina allorquando un’aliquota del 118, rispondendo ad una richiesta di soccorso, si è recata in un appartamento al secondo piano di via Bastioni Carlo V.  Le indagini condotte dagli investigatori della Squadra Mobile e coordinate dalla Procura della Repubblica, hanno consentito in serata di raccogliere elementi indizianti nei confronti di Mariat Okoro.La donna non avrebbe fornito alcuna…
Leggi l’intero articolo su: http://chiazzarande.blogspot.com/2018/03/fermata-brindisi-una-23enne-per.html

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *