Agrigento, “è socialmente pericoloso”: chiesta sorveglianza speciale per Liborio Militello

 

La Direzione Distrettuale Antimafia ha chiesto l’applicazione della misura della sorveglianza speciale nei confronti di Liborio Militello, 50 anni, di Agrigento. Secondo la stessa Dda, infatti, l’uomo sarebbe socialmente pericoloso. Si aspetta che a decidere sia il Tribunale di Palermo. Tra gli obblighi della misura vi sarebbe quello del divieto di frequentare pregiudicati e di uscire di casa nelle ore serali. Allo stesso Militello, presunto braccio destro del presunto boss di Agrigento, Antonio Massimino, intanto, è stato notificato un nuovo avviso di conclusione delle indagini preliminari. Militello era stato arrestato per una vicenda riguardante un presunto tentativo di estorsione ai danni degli imprenditori agrigentini Ettore e Sergio Li Causi, e scarcerato per effetto di un problema…
Leggi l’intero articolo su: http://www.grandangoloagrigento.it/agrigento-socialmente-pericoloso-chiesta-la-sorveglianza-speciale-liborio-militello/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.